Monasterace

Monasterace – Unica Stella – news, eventi.

nuovi crolli nella antica kaulon

Mareggiate a kaulon

Nuovi crolli nel parco archeologico di Kaulon a Monasterace. Siamo ad appena a metà del periodo di allerta prevista per la giornata di oggi 07/11/2014. Oramai una “piccola” mareggiata e semplice pioggia di stagione bastano per provocare danni.

Telegrafici.

 

  • Commenti disabilitati su nuovi crolli nella antica kaulon
  • Kaulon a rischio

    foto di kaulon

    Sono passati 8 mesi dalla terribile mareggiata che ha messo in serio rischio l’area archeologica di Monasterace risucchiando a mare la parte più esposta.

    Priva di difese dopo 2500 anni l’antica città di Kaulon suo malgrado sarà passerella per politici e burocrati dello Stato che ipocritamente si recheranno a quantificare i danni e gongoleranno della loro posizione agli occhi della popolazione di Monasterace e di tutti coloro che hanno a cuore la cultura, storia e la salvaguardia del proprio territorio.

    Per i pochi che hanno “vero” interesse alla tutela e salvaguardia preparatevi a subire una ulteriore umiliazione affidando le nostre richieste di aiuto a gente sorda, cieca ma dalle belle parole per far si che Kaulon sopravviva ancora.

     

  • Commenti disabilitati su Kaulon a rischio
  • Kaulonia

    Kaulonia, sito archeologico

    Il gruppo editoriale Rete Unica srl di Monasterace, ha realizzato un nuovo sito all’indirizzo www.kaulonia.it (altro…)

  • Commenti disabilitati su Kaulonia
  • Kaulonia achea

    passoliera258

    Si sa che in ambito archeologico Monasterace con l’antica città di kaulonia assume sempre di più importanza. E’stata resa nota recentemente una nuova scoperta, o meglio è stata restaurata un reterto ritrovato negli ultime campagne scavi. Si tratta di una tabella in bronzo con dedica votiva. Al momento non nabbiamo fotografie del reperto, ma ci assicurano gli archeologi che presto potrà essere esposta nel museo di Monasterace.

    L’incisione della tabella è in lingua achea, si suppone che sia la più estesa mai scoperta, vedremo se anche con questo reperto Kaulonia si distinguerà per unicità.

  • Commenti disabilitati su Kaulonia achea
  • Comuni archeologici di Qualità

    area_kaulon_monasterace

    Locri è stata inserita come fruitrice del marchio “comune archeologico di qualità” insieme a Bova Marina, Brancaleone, Casignana, Portigliola, Gerace, Marina di Gioiosa Jonica, Gioiosa Jonica, Monasterace  e Stilo. (altro…)

  • Commenti disabilitati su Comuni archeologici di Qualità
  • Casa Matta a Kaulon

    monasterace-kaulon

    Siamo oramai in piena estate, i nostri pensieri ed interessi sono rivolti alle problematiche e aspettative turistiche, ma, facciamo seguito ad un articolo  de “La Riviera” pubblicato il 16 giugno, nel quale evidenzia il pericolo di inondazione per il Parco Archeologico di Kaulon.

    Il mare in questo periodo non fa paura, anzi ci avviciniamo con entusiasmo e godiamo della sua calma. Non è così finita la stagione estiva!

    Il parco archeologico è oramai lambito dalle onde, la spiaggia è ridotta a quanche metro e senza eccedere nell’allarmismo è opinione comune che i tesori di Kaulon sono ad altissimo rischio. Urge una barriera frangiflutti per arginare il mare, occorre un piano pensato programmato per tempo, che non sia di emergenza e superficiale.

    La Casa Matta è una parte ritenuta straordinaria nel nostro sito archeologico, negli ultimi tempi ha riacceso l’interesse di studiosi e turisti, è quella più a rischio! Non possiamo permettere che Monasterace venga scelleratemente offesa ulteriormente dall’incuria e disinteresse. Ad oggi non ci risultano iniziative e proposte concrete rivolte alla soluzione di tale problematica.

     

  • Commenti disabilitati su Casa Matta a Kaulon
  • Kaulonia, primavera bio

    Si è conclusa con la visita ai territori di Kaulon l’antica città della magna grecia, odierna Monasterace la giornata conclusiva della Primavera Bio 2013 di AIAB Calabria dedicata al vino biologico e alle nuove normative di vinificazione. I visitatori in tour nell’area Bizantina dello Stilaro hanno visitato due aziende vitivinicole per vedere direttamente come avviene il processo di vinificazione biologica in un percorso ricco di storie e culture. La giornata è iniziata in una zona come quella di Bivongi, con la visita alla Cantina dell’Azienda Agricola di Cosimo Murace dove il titolare ha spiegato come si produce il vino biologico ed informato i visitatori sulle novità della nuova normativa europea sulla vinificazione, il tutto accompagnato dalla degustazione dei vini dell’azienda.

    La giornata è proseguita presso le campagne di Monasterace con la visita dell’Azienda agricola “A’ Lanterna” con i suoi vigneti e agrumeti
    La giornata si è conclusa con la visita al museo archeologico di Monasterace dove sono conservati i resti monumentali di alcune parti del fusto e delle basi di colonne ioniche scanalate trovate nel mar Ionio ai piedi del promontorio Cocintum di Monasterace e dove si è potuto ammirare il mosaico del “Drakon” il reperto visibile più rappresentativo di tutta l’area archeologica di Monasterace, antica Kaulon.

    Your Ads Here
    Promote your products